Title: Due anni di NMT : cosa sta cambiando per chi vive di traduzione?
Authors : Riediger, Hellmut
Galati, Gabriele
Proceedings: équivalences 2018 – Übersetzung und KI: Gefahr oder Chance? : Abstracts und Kurzbiographien
Conference details: équivalences 2018 : ASTTI Jahrestagung, Bern, 16. November 2018
Publisher / Ed. Institution : Schweizerischer Übersetzer-, Terminologen- und Dolmetscher-Verband (ASTTI)
Issue Date: 2018
License (according to publishing contract) : Licence according to publishing contract
Type of review: Not specified
Language : Italian
Subjects : MT; NMT; Intelligenza artificiale
Subject (DDC) : 418.02: Translating and interpreting
Abstract: È un periodo di cambiamento in cui le tecnologie legate all’intelligenza artificiale promettono di rivoluzionare il nostro modo di vivere e di lavorare. Da due anni questo processo riguarda anche il mondo della traduzione. Infatti la diffusione della NMT sta progressivamente cambiando l’approccio alla traduzione di utenti comuni, aziende e professionisti. Confrontandosi con LSP, traduttori professionisti e formatori si percepisce che essi intravvedono delle opportunità, ma al contempo si sentono disorientati e minacciati nella loro funzione. Come affrontare il cambiamento? Ѐ urgente confrontarsi con queste tecnologie e imparare a conoscerne caratteristiche e potenzialità nonché ridefinire il concetto di traduzione, il proprio ruolo e le proprie abilità. Con alcuni esempi illustreremo i progressi della NMT rispetto alla traduzione automatica statistica, ma anche quelli che allo stato attuale risultano essere i suoi limiti, e quali nuove figure professionali stanno emergendo nel mondo della traduzione e quali dovrebbero essere le loro competenze.
Departement: Applied Linguistics
Organisational Unit: Institute of Translation and Interpreting (IUED)
Publication type: Conference Poster
URI: https://digitalcollection.zhaw.ch/handle/11475/15105
Appears in Collections:Publikationen Angewandte Linguistik

Files in This Item:
There are no files associated with this item.


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.